L'anona biologica è I Frutti del Sole

14/10/2013

I frutti del sud america sono stati da sempre un punto di forza de I Frutti del Sole: il mango e l'avocado, per esempio, che coltiviamo in Sicilia rappresentano l'eccellenza della categoria poichè vengono coltivati in condizioni climatiche favorevoli e possiamo consegnarli ad un punto di maturazione eccellente.

La gamma si arricchisce con un nuovo frutto, l'anona. In Sud America lo chiamano Cherimoya, tuttavia noi lo coltiviamo in Sicilia, a Capo d'Orlando. I frutti dell’Anona sono gustosi, polposi e piacevolmente ricchi di succo: il loro sapore, intensamente dolce, comunica un senso di freschezza. La polpa è di colore bianco con semi scuri; a completa maturazione i frutti hanno generalmente un peso di circa 300 grammi, ma possono raggiungere un peso maggiore. I frutti dell’Anona si consumano freschi al naturale o come ingrediente per dar vita a dolci, gelati e macedonie. 

Fiorisce in estate, vestendosi di fiori bianchi o delicatamente verdi; dopo cinque-otto mesi dalla fioritura i frutti vengono raccolti prima che raggiungano lo sviluppo completo – non appena la buccia tende a schiarirsi. Una volta colti portano a termine la maturazione nell’arco di qualche giorno.