Iniziano le consegne di carciofi I FRUTTI DEL SOLE

25/11/2010
Si raccolgono già i primi capolini  di carciofi "tema" biologici de I FRUTTI DEL SOLE. Seguiranno  le varietà violetto e spinoso  siciliano.
Il capolino del carciofo tema  ha forma cilindrica, di dimensioni e compattezza medie, le brattee esterne sono ben serrate di colore violaceo, con spine  apicali  appena  accenate .
Il carciofo  gradisce terreni di medio impasto, ricchi e profondi, ma si adatta anche a terreni argillosi o calcarei, torbosi e acidi o addirittura salmastri. Preferisce un clima mite e asciutto anche se si adatta a climi relativamente freddi,  teme, però, gli sbalzi di temperatura, le brinate e i ristagni idrici.
La produzione spontanea dei carciofi tema si ha a fine inverno-primavera, ma con opportune tecniche colturali (impianto estivo irriguo) può essere prodotto anche in  inverno.
La carciofaia si impianta tramite rizomi (via  agamica) nel  mese di luglio. Si piantano in solchi o buche profonde 20 cm ad una distanza tra le piante di 1- 1,2 metri minimo.

Il carciofo  "tema"  è  caratterizzato  da piante molto vigorose e produttive. Si adatta bene alla tecnica dell'agricoltura  biologica. Tra le varietà coltivatè in Sicilia è la più precoce.

I carciofi  "tema"  I FRUTTI DEL  SOLE sono prodotti  dall'azienda  agricola  Pirrera  Carmela  di  Campobello di Licata. 

I Frutti Del Sole