Il mandarino tardivo di Ciaculli, una specialità I Frutti del Sole

05/02/2015
Il mandarino tardivo di Ciaculli, una specialità I Frutti del Sole

La stagione degli agrumi biologici I Frutti del Sole si completa con il mandarino tardivo di Ciaculli, una specialità tutta siciliana.

Basta il nome per capirlo: proprio a Ciaculli, una borgata di Palermo, sono state scoperte le proprietà di maturazione tardiva di questo mandarino. Il rapporto tra Palermo e gli agrumi affonda le sue radici nella storia, tanto che nel 1800 la Conca d'Oro produceva lo stesso quantitavivo di agrumi di tutti i paesi europei sommati tra loro. Il mandarino di Ciaculli è un'eccellenza con delle caratteristiche peculiari univoche. Per esempio ha una maggiore presenza di vitamine B1 e B2, che stimolano l'appetito, l'accrescimento, la digestione e migliorano il sistema respiratorio, si addicono alla cura del sistema nervoso. Il frutto ha una carta d'identità connotata dal forte aroma, buccia sottile e la presenza del seme. E' un frutto molto delicato, la raccolta infatti deve essere effettuata manualmente utilizzando contenitori rivestiti in tela o juta o secchi in plastica per evitare che la buccia possa essere danneggiata. È necessario rimuovere il peduncolo del frutto con le forbici tagliandolo moltobasso per evitare che possa danneggiare gli altri mandarini. Tutto questo lavoro viene fatto dai nostri soci agricoltori direttamente sul campo, accanto alla pianta, frutto per frutto, fino a Marzo. E noi lo raccogliamo perchè gli agrumi sono una nostra specialità e raccogliamo solo frutti speciali.

 

 

I Frutti Del Sole