Florindo Rubbettino visita I Frutti del Sole

06/02/2013
Florindo Rubbettino visita I Frutti del Sole

Il 31 Gennaio scorso l'editore Florindo Rubbettino è venuto a Marsala su invito dello Studio di comunicazione culturale Otium per raccontare il mondo dell'editoria e tutto quello che ruota intorno alla pubblicazione di un libro.

Il giorno successivo è stato ospite presso la nostra azienda, una visita molto significativa perchè I Frutti del Sole e Rubbettino editore, nonostante siano aziende diverse, hanno molti tratti comuni. Prima di tutto c'è il sud, Rubbettino ha iniziato la sua esperienza editoriale 40 anni in un garage a Soveria Mannelli, piccolo centro della provincia di Catanzaro immerso nelle mille sfumature di verde del paesaggio della pre-sila calabra. Terra bella e ricca di contraddizioni, come la Sicilia. Poi c'è la mission principale: Rubbettino nell'editoria e I Frutti del Sole nell'agricoltura non rappresentano i grandi monopoli, uno smarcamento che rappresenta la rispettiva forza. Rubbettino in questi 40 anni di attività si è dedicato ai giovani autori, a studiosi e a classici spesso rimasti fuori dal grande circuito, avendo come punto di riferimento privilegiato la più ampia libertà intellettuale e il pluralismo delle idee. Noi de I Frutti del Sole ci siamo dedicati all'agricoltura biologica siciliana, portando in Italia e in Europa prodotti che hanno ancora l'odore della terra che coltiviamo. Le multinazionali, sia nell'editoria che nell'agricoltura, non possono permettersi questi lussi. Va di moda il romanzo Fantasy? Tutti a scrivere Fantasy. In Spagna le arance costano meno? Tutti a importare arance spagnole, che equivalgono ad una fotocopia sbiadita delle nostre arance biologiche siciliane. La libertà è un fattore di gusto, sia buone letture che nella scelta dell'ortofrutta. Ecco l'intervista a Florindo Rubbettino:

 

I Frutti Del Sole